08 febbraio 2010

Blogger: impostare un dominio personalizzato MisterDomain.eu (vecchia piattaforma)

La procedura riportata di seguito è relativa alla vecchia piattaforma MisterDomain, prova a consultare il tutorial più aggiornato relativo allo stesso argomento.

L'offerta "base" di MisterDomain.eu permette di acquistare un dominio a soli 6,48 Euro (5,40 oltre IVA), garantisce la possibilità di gestire i DNS e costituisce pertanto una soluzione estremamente economica per dotare il proprio blog di indirizzo "www".

Il servizio è oggettivamente buono, la registrazione avviene in tempi rapidissimi e il personale dell'assistenza è cortese e sollecito nel rispondere alle richieste inoltrate a mezzo mail. Vediamo quindi come configurare i parametri DNS in maniera da utilizzare il dominio appena acquistato continuando ad utilizzare Blogger/Blogspot.

  1. dalla homepage del sito MisterDomain.eu effettuate il login inserendo il nome utente e la password fornite al momento della registrazione (il link si trova nella colonna di sinistra);
  2. dal gruppo pannello di controllo, sempre dalla homepage, cliccate su domini registrati;
  3. si aprirà una pagina riportante il nome del vostro dominio e la sua data di scadenza... a destra di quest'ultima si trova il link pannello di controllo, cliccateci sopra;
  4. scorrete la nuova pagina sino quasi alla fine: è presente un gruppo Gestione avanzata DNS e Name Servers, cliccate su Gestione DNS, la configurazione dovrebbe essere questa
  5. cliccate sul pulsante "elimina", nella Gestione dei records A (vedi immagine qui sopra), delle righe con nome @ e www (la prima e la terza nel nostro caso);
  6. confermate le modifiche, effettuate il logout e aspettate circa un'ora perchè queste diventino effettive;
  7. rientrate seguendo i punti dall'uno al quattro
  8. aggiungete i seguenti record A:

    @ con IP 216.239.36.21
    nome_vostro_dominio_secondo_livello con IP 216.239.36.21
    nome_vostro_dominio_secondo_livello con IP 216.239.34.21
    nome_vostro_dominio_secondo_livello con IP 216.239.32.21
    nome_vostro_dominio_secondo_livello con IP 216.239.38.21
  9. ora scorrete la pagina sino alla sezione Gestione records CNAME e aggiungete un record con nome www e valore ghs.google.com. (occhio al punto finale);
  10. confermate le modifiche, effettuate il logout e aspettate la solita ora.

Passiamo ora a configurare Blogger:
  1. effettuate il login, quindi cliccate su Impostazioni e su Pubblicazione;
  2. selezionate passa a dominio personalizzato;
  3. Nella sezione Acquista un dominio per il tuo blog cliccate su Passa alle impostazioni avanzate;
  4. inserite il nome completo del vostro dominio e marcate la checkbox "Reindirizza...";
  5. inserite la stringa di controllo e salvate le impostazioni;
  6. portate pazienza, prima che tutto diventi funzionante possono passare da svariate ore a diversi giorni.

16 commenti:

Seby ha detto...

Da alcuni mesi ho un sito su Misterdomain. Ho scelto questo hosting dopo una lunga valutazione perchè come scritto nel post in media il rapporto costo/servizi offerti è tra i migliori.
Non saprei ancora esprimere un giudizio sulla qualità dell'hosting. Lo utilizzo essenzialmente per un database fotografico ma, specialmente nelle ore notturne, noto ripetutamente rallentamenti e fuori servizio. Altri hanno avuto un'esperienza simile o possono dare un'opinione ?

Ars Tecnica ha detto...

Per quanto ci riguarda, non abbiamo mai riscontrato problemi, ma per noi MisterDomain svolge unicamente il servizio di redirect, in quanto il materiale è in parte sui server di Blogger e in parte su quelli Telecom.

Per i rallentamenti e i fuori servizio... hai notato se avvengono sempre a una stessa ora? Magari potrebbero essere legati all'avvio delle procedure di backup...

Se fai caso anche Google ha delle notevoli "cadute" prestazionali attorno a mezzanotte!

idealsoft ha detto...

Io l'avevo provato lo scorso anno per imparare ad usare wordpress (anche se su server Windows che non è il massimo) cmq avevo notato una certa lentezza generale, alla fine non l'ho rinnovato. Per quanto riguarda l'idea di usarlo solo per il nome di dominio, come avete consigliato, mi sembra ottima visto che l'unica funzione che deve svolgere è il redirect verso blogger.

Anonimo ha detto...

...mai dato problemi, anche io lo uso solo per il reindirizzamento però

Gabriele Gualco ha detto...

Io ho un problema diverso. Ho preso un dominio tophost. alla fine ho trovato qui le procedure giuste per ottenere la visualizzazione del blog. Grazie!
Resta il fatto che però non riesco a vedere apparire la foto di fondo nelle pagine non home page.
Foto differenti, ma nell'html c'è il b:if cond e non so perchè funziona solo quello della foto in home page..
Qui il sito: Gabriele Gualco Il Sito Web

Fatemi sapere per favore se e dove dovrei spostare i file, o cos'altro c'è che non va...

Grazie

Gabriele

Anonimo ha detto...

Grazie!

Ho seguito i passaggi del blog, passate appena 12h speriamo che funzionerà!

Anche io dopo lunga valutazione ho scelto misterdomain, purtroppo da come stano andando le cose non sono soddisfatto con la scelta...

Sono lentissimi a rispondere e comunque non rispondono a tutte le domande!
Prezzo va bene ma in ogni caso anche 1$ per una cosa che non va - è buttato via.

Volevo chiedere se qualcuno sa come reindirizzare la posta elettronica?

Grazie

Anonimo ha detto...

Grazie!

Ho seguito i passaggi e sto ancora aspettando attivazione.

Volevo sapere se ne record CNAME aggiunto personalmente devo inserire www.ilmiodominio.com e valore ghs.google.com o soltanto www e valore ghs.google.com?

Ars Tecnica ha detto...

soltanto www
come valore gli metti ghs.google.com
ciao e grazie della visita ;-)

Anonimo ha detto...

Grazie!

però ho un'altra domanda riguardo Server DNS
le impostazioni di misterdomain di default (HOST e IP) li lascio su misterdomain o li devo modificare con quelli di Google?

Aggiungo che la nuova versione di Panello Dominio e un po diversa.

Grazie.

Ars Tecnica ha detto...

In Server DNS devi lasciare i valori di default (quelli di Misterdomain), sia come Host che come IP... in sostanza non vanno toccati.

Per il pannello di controllo si, lo hanno rinnovato... al più presto vedo di aggiornare il post.

Anonimo ha detto...

Sono molto deluso con la scelta di misterdomain! rapporto prezzo qualità = 0

Sono lenti a rispondere, e comunque non rispondono mai a tutto che li è stato chiesto! (rispondono con una riga ti testo -tipo arrangiati)

dopo 10 giorni di attivazione del dominio non riesco a visualizzare il dominio!

Cosa dire -il dominio lo trasferirò presso qualcun' altro...

Anonimo ha detto...

Confermo anche io, sono settimane che aspetto risposte sia via email che via fax. Ho richiesto il trasferimento di un dominio .it il 10 aprile e a oggi 28 aprile non so ancora a che punto sia, tolto il fatto di averlo pagato. Il credito utente che avevo (circa 100 euro) è sparito o comunque non ancora disponibile. Quello che è ancora più preoccupante è che non rispondono!!!!

Monte Bue ha detto...

Salve,
Spero che qualcuno possa rispondermi anche se il post è vecchio.

Ho registrato stamattina il sito:

www.webcambardi.it

presso misterdomain. Ho configurato il DNS come dice la guida di ggogle per i campi CNAME e A. Poi sono passato al blog di blogger per definire il sito comprato, ma ora non funziona più niente. Mi dite dov'è il problema? No perchè ho pagato e adesso non riesco nemmeno ad accedere più al blog con il vecchio indirizzo.
Quando digito il sito il mio provider mi dice DNS non trovato. Da come la vedo io è un problema di misterdomain e non di google...vero?
come devo fare?

Allego una screen delle impostazioni su misterdomain

http://www.montebue.altervista.org/index_files/domain.JPG


GRAZIE A TUTTI!!!

Ars Tecnica ha detto...

...oggi il suo sito sembra funzionare a dovere ;-) probabilmente bisognava solo attendere un po'

Monte Bue ha detto...

Grazie della risposta!
Erano sbagliate le impostazioni di misterdomain,

ci vuole il punto alla fine degli url!!!!

Giorgiokuk ha detto...

Ho un sito misterdomain. Me ne sto pentendo. E' giù un giorno si ed uno no, il supporto non da comunicazioni di servizio e l'assistenza risponde saltuariamente.

Me ne sono accordo passando a joomla (e mi han fatto anche pagare in più per l'hosting joomla): non posso aggiornare i miei articoli e perdo le mie visite. Il fatto è che l'utente a dover accorgersi dei loro problemi, altrimenti il sito rimane off-line ad libidum.
Pessima esperienza, cambierò appena scade il contratto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...